Si arricchisce di una nuova figura presepiale il presepe allestito ogni anno nella Basilica Cattedrale dell’Abbazia di Montecassino, inaugurato e benedetto lo scorso 8 dicembre dall’Abate Donato.

Anche per il 2021 è stata rinnovato il tradizionale dono della figura presepiale all’Abbazia di Montecassino da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, guidata dal Capitano Giuseppe Scolaro. I Comandanti di tutte le stazioni afferenti alla Compagnia di Cassino sono stati accolti questa mattina dall’Abate Donato che ha rivolto a ciascuno un suo saluto augurale per le imminenti festività.

Quest’anno la scelta è ricaduta sul venditore di ortaggi, ancora mancante tra le figure donate nel corso degli anni e tra quelle già presenti nella vasta collezione abbaziale, in cui compaiono preziose natività napoletane del ‘700. Il venditore di ortaggi, che è stato consegnato nelle mani dell’Abate Donato dal Capitano Scolaro, è un pezzo unico, realizzato appositamente per l’Abbazia di Montecassino da Felice Nasti e Carmela Giannetti, artisti napoletani che hanno documentato la creazione nei suoi vari passaggi.

Il venditore di ortaggi prenderà il suo posto nel presepe della Basilica Cattedrale al termine della Celebrazione Solenne della Notte,il 24 dicembre prossimo.